Intelligence

Profili Storici di Intelligence


Abstract
Da sempre, spie, infiltrati, agenti segreti che, impegnati in attività sotto copertura, compiono missioni ardue e talvolta rocambolesche servendosi dei più svariati quanto originali gadgets, hanno intrigato ed impressionato l’immaginario popolare e sovente, questi personaggi scaltri, sprezzanti del pericolo e pronti a tutto, hanno animato la penna di uno scrittore, catturato l’obiettivo di un regista o popolato le vignette di un fumetto.
Quello dello “spionaggio” è un mondo che, nella molteplicità delle sue forme e sfumature, affascina ed incuriosisce e che spesso, proprio in virtù delle sue intrinseche caratteristiche di mistero e segretezza, talvolta è stato ed è oggetto di esagerazioni fantastiche e affatto veritiere. È importante sottolineare che sarebbe erroneo e riduttivo considerare l’intelligence come il mero frutto della finzione e di una fervida immaginazione dal momento che, di fatto l’intelligence rappresenta una realtà che affonda le sue radici in un substrato storico risalente a tempi antichissimi. Agli inizi della civiltà umana, quando i capi si conoscevano l' un l' altro ed il campo di battaglia era noto ad entrambi i contendenti, il bisogno di espletare "attività informative" era estremamente limitato.